Swirl Bread, o più semplicemente un Pan Brioche diverso dal solito

Lo swirl Bread, o più semplicemente un Pan Brioche diverso dal solito.

Siamo tutti d’accordo sul fatto che il pane è una cosa bella, buona e irrinunciabile. 

Nel mio ricettario ne troverai di davvero semplici e buonissimi https://timoevaniglia.com/recipe/la-ricetta-del-pane-facile-e-da-fare-in-giornata/

Sono sempre rimasta affascinata da questi stupendi wirl bread durante i miei infiniti pellegrinaggi su Pinterest (https://www.pinterest.it/ibazzacco/_created/) in cerca di ispirazione.

Il vortice creato, arrotolando l’impasto “colorato” con varie polveri alimentari, come il té Matcha, la polvere di pomodoro, lo zafferano, da’ vita ad un pan brioche molto scenografico.

Ma tu sai benissimo che, oltre che bello, il cibo deve essere principalmente buono.

Quante volte ho provato a fare il pan brioche tu non lo puoi sapere.

Risultava buono appena sfornato ma il giorno dopo era già asciutto.

Questo fino a questo ennesimo esperimento.

La caratteristica principale di questo pane è l’aggiunta durante la preparazione di un gel di acqua e farina, chiamato anche TangzHong o Water Roux.

Questo semplice passaggio ha fatto si che ne risultasse un impasto molto soffice ancor prima di cuocerlo.

Perché otteniamo un risultato così soffice?

Il Tang Zhong, chiamato anche “water roux” o gelificante, è semplicemente uno starter fatto con farina e acqua, si porta alla temperatura di 65° per poi raffreddarlo prima di incorporarlo all’impasto.

Perché, quindi, utilizzare questo  pre-impasto?

Ecco qualche valido motivo per non abbandonarlo mai più:

-mantiene  la mollica morbida più a lungo
-uniforma  l’alveolatura della mollica dandogli regolarità
-migliora la crosta che risulta più colorata
-fornisce nutrimento al lievito
-migliora l’assorbimento dei liquidi

La ricetta di oggi

Ti chiederai come ho realizzato lo swirl bread.

Comincio nel dirti che non ho utilizzato uova ed è senza lattosio.

Avevo un barattolo di olio di cocco in frigorifero che avevo comprato tempo fa, chissà cosa avevo in mente di fare, e ho pensato di utilizzarlo al posto del burro.

L’olio di cocco

L’olio di cocco altro non è che un grasso ottenuto direttamente dalla polpa della noce di cocco.

Solitamente si presenta solido ma basta scaldarlo per farlo sciogliere.

Quando si sostituisce l’olio di cocco con il burro, è bene pesarne il 25% in meno rispetto alla dose di burro prevista in quanto, così come avviene con l’olio di oliva, quello di cocco è costituito per il suo intero peso da grasso.

Sempre per tale motivo, è bene aumentare del 25% i liquidi nella ricetta, per assicurare la corretta dose di umidità.

Bene… è ora di sbirciare la ricetta, che ne dici?

Swirl Bread

Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Portata Snack
Cucina Italiana

Ingredienti
  

Per il gel (tangzhong)

  • 25 g di farina 00
  • 120 ml di acqua

per l'impasto

  • 125 ml di Latte di mandorle a temperatura ambiente
  • 50 g di zucchero
  • 6 g di lievito secco attivo
  • 350 g di farina 00
  • un pizzico di sale fino
  • 60 g di olio di cocco
  • 18 g di polvere di spinaci (per l'impasto verde)
  • 18 g di polvere di pomodoro (per l'impasto rosso)

Istruzioni
 

per il gel:

  • Scalda l'acqua a 67° e versala sopra la farina posta in una ciotolina.
    Mescola velocemente con una frusta, fai raffreddare completamente avendo cura di coprire con la pellicola.

per l'impasto:

  • Nella ciotola della planetaria, versa il latte, il lievito e lo zucchero.
    Mescola per amalgamare e fai riposare per 5 minuti finché non si crea una schiumetta in superficie.
  • Successivamente aggiungi la farina, il sale, il gel e l'olio di cocco liquido.
    Con il gancio, impasta fino ad ottenere un impasto lucido e liscio (saranno necessari circa 10 minuti).
  • Dividi l'impasto in tre parti uguali.
  • Una parte (semplice) mettila a lievitare in un contenitore per 15 minuti.
  • Aggiungi la polvere di spinaci alla seconda parte di impasto e mettila a lievitare in un altro contenitore sempre per 15 minuti.
  • Infine, aggiungi la polvere di pomodoro al terzo impasto e fai lievitare per 15 minuti.
  • Passato il tempo, prendi i 3 impasti, stendili in un quadrato che misura 16×16 e sovrapponili uno sull'altro.
  • Arrotoli tutti e 3 gli strati insieme.
  • Posiziona l'impasto nello stampo da plumcake con il lato della cucitura rivolto verso il basso nella teglia.
  • Copri con la pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio.
  • Passato il tempo, togli la pellicola e cuoci in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
  • Fai raffreddare completamento prima di affettare.

Lascia un commento

Recipe Rating