Tortelloni fritti e maionese al basilico, ricetta

I tortelloni fritti e maionese al basilico sono un abbinamento un po’ insolito, è vero, ma sono di un buono che ti consiglio di provarli.

Le origini del tortellino sono ambigue, intrise di racconti e leggende, chiamano in causa personaggi storici e divinità.
Venere prima di tutto. Sì, perché è dal suo ombelico che prenderebbe forma il prodotto.

Pensare e creare una ricetta non è sempre così facile.

Dietro c’è ricerca, studio, prove (alcune andate bene alcune andate male).

E poi si cerca sempre quella cosa un po’ abusata che si chiama originalità.

Qualche settimana fa sono stata invitata da Manuelabonci alla presentazione del nuovo concorso di http://gruppofini.it/ #vinciilgrandecinema.

dav

La location che ha fatto da cornice a questo evento, era la Ca’ Foscari di Venezia e già qui dovrebbe scattare in automatico un grande: Wowww!!!!

Al termine della conferenza, ho avuto l’onore di assaggiare la ricetta con i tortelloni realizzata dallo chef Tino Vettorello pensata per il Festival del Cinema e che verrà servita agli ospiti della Terrazza della Biennale.

dav

E cosi mi sono messa in gioco e oggi vi propongo la mia ricetta con i tortelloni fritti Granripieno al radicchio e speck.

Il sapore del radicchio rosso si sposa con il gusto intenso dello speck per un accostamento ideale, leggero e saporito, avvolto in una preziosa sfoglia trafilata al bronzo, speciale per trattenere il condimento ed esaltare le caratteristiche del suo ripieno.

Ma io mi sono spinta oltre.

Ebbene si! …ho fritto il tortellone… tu non hai idea di quanto sia buono pucciato nella maionese al basilico. Il tutto accompagnato con qualche goccia di riduzione di porto.

A proposito: vuoi un trucchetto per attenuare la tannicità nelle riduzioni di vino rosso? Basta che aggiungi un pezzettino di carota nel vino mentre cuoce.

A mani giunte ti supplico di uscire subito a comprare una confezione di tortelloni per provare questa deliziosa ricetta che può essere servita sia come finger food, come antipasto ma perché no anche come un primo originale … (ecco ci son cascata, l’ho detto!!).

Print Recipe
Tortelloni fritti e maionese al basilico
Il tortellone fritto con maionese al basilico e gocce di riduzione di porto, può essere servito sia come finger food, come antipasto ma perché no anche come un primo originale
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la maionese al basilico
per la riduzione di Porto
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la maionese al basilico
per la riduzione di Porto
Recipe Notes
  1. in un bicchierone, metti l'uovo intero e il tuorlo insieme alla senape.
  2. inizia a montare con un frullatore ad immersione aggiungendo gradatamente l'olio.
  3. aggiungi le foglie di basilico e regola di sale e pepe.
  4. metti a ridurre il Porto in un tegame con gli aromi e la carota.
  5. fai ridurre a fuoco lento fino alla densità desiderata.
  6. friggi i tortelloni in olio ben caldo.
  7. servili con la maionese e il Porto ridotto.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply