la confettura di albicocche, ricetta

 La confettura di albicocche è una delle conserve che più mi ricordano l’infanzia.

Di albicocche a casa mia ce n’era grande abbondanza perché avevamo molte piante.

Maturavano più o meno tutte insieme e ci trovavamo sommersi di questi frutti arancioni tanto dolci e buoni.

Oltre a mangiarle, preparavamo grandi quantità di confettura.

Era un rituale: le albicocche si dividevano a metà, si toglieva l’osso, la polpa veniva tagliata a pezzettini e, insieme allo zucchero, finiva poi in un grande pentolone che cuoceva per ore.

Si sterilizzavano i vasetti, si riempivano di confettura, si tappavano, si mettevano a testa in giù in cantina.

Un tempo si definiva marmellata qualsiasi tipo di conserva a base di frutta.

Ora, quando vedo o sento, chiamare marmellata di albicocche o di pesche, mi viene la pelle d’oca.

C’è un disciplinare che definisce la differenza tra marmellata, confettura e composta.

La Marmellata è a base di agrumi, non necessita di addensanti in quanto gli agrumi sono ricchi di pectina, utili come addensanti naturali.

La Confettura è a base di qualunque tipo di frutta, per addensare si può aggiungere del succo di limone o una mela.

La Composta ha la consistenza di una purea morbida, è a base di frutta fresca che deve essere in una quantità pari al 65% su 1 kg di di prodotto finito.

Un capitolo importante in questa preparazione è lo zucchero: preferibile utilizzare quello semolato.

Oltre ad avere la funzione di dolcificante, lo zucchero ha anche la funzione di trasformare la pectina in gel e quindi aiuta la confettura o marmellata ad addensarsi.

Lo zucchero, infine, ha una importantissima funzione: è un conservante perfetto per la tua preparazione.
Fondamentali, infine, i vasetti da sterilizzare: passali dieci minuti in forno a 150°.

Scegli sempre albicocche non troppo mature e mai guaste.

 

 

 

 

Print Recipe
Confettura di albicocche, procedimento
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Recipe Notes
  1. Monda le albicocche e tagliale in quattro parti.
  2. Versale in un tegame insieme allo zucchero, la scorza ed il succo del limone e alla mela tagliata a dadini non sbucciata.
  3. Porta a bollore e lascia cuocere a fiamma dolce per circa 1 ora, avendo cura di mescolare ogni tanto.
  4. Una volta pronta versala nei vasetti sterilizzati ancora calda e chiudi bene.
  5. Capovolgi i vasetti per il sottovuoto.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply