Crocchette di Capriccio di capra e cotechino, ricetta

Le crocchette di Capriccio di capra e cotechino sono buonissime da presentare per il prossimo cenone di San Silvestro.

Come da tradizione, a casa mia, la sera dell’ultimo dell’anno mangia in compagni di amici ed il piatto che non può mai mancare è il cotechino.

Il cotechino è un tipo di insaccato che va consumato previa lunga cottura.

Deve il suo nome alla cotica, la cotenna di maiale.

La tradizione vuole che sia il piatto che si consuma il primo giorno dell’anno o l’ultimo accompagnato dalle lenticchie.

Simile al cotechino, in Veneto e Friuli esiste il musetto che è fatto principalmente con carni derivanti dal muso del maiale.

Prende il nome dai tipi di carne utilizzata per l’impasto da insaccare in budello di maiale.

Infatti, a differenza del cotechino, la carne utilizzata per l’impasto del musetto è costituito dai tagli meno pregiati del maiale: muso (da cui deriva il nome), lardo della cotica, muscoletti interni teneri, lardo sodo.

Viene tritata e mischiata con cannella, pepe, noce moscata e altre spezie a seconda della ricetta.

L’idea di queste crocchette mi è venuta l’altro giorno quando avevo un quarto di cotechino avanzato.

Abbinato al Capriccio di capra del Caseificio Tomasoni https://www.caseificiotomasoni.it/prodotti/capriccio-di-capra/, queste crocchette sono l’idea vincente per iniziare la cena con un buon bicchiere di vino.

Puoi preparare le crocchette in anticipo, metterle in frigorifero e friggerle all’ultimo momento perché si sa che il fritto è buono se croccante.

Occhio alla temperatura e all’olio: considerando che la temperatura di frittura deve essere compresa tra i 165° e 185° gradi, l’olio di arachide è il miglior olio per friggere.

Le crocchette di Capriccio di capra e cotechino, sono perfette con https://timoevaniglia.com/recipe/gnocchi-arrostiti-con-latteria-al-tartufo-ricetta/ per creare un menù che vi permetterà di fare un grande figurone.

Non ti resta che stamparti la ricetta e metterti al lavoro.

Print Recipe
Crocchette di Capriccio di capra e cotechino, ricetta
Le crocchette di Capriccio di capra e cotechino sono buonissime da presentare per il prossimo cenone di San Silvestro.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Recipe Notes
  1. Taglia a cubetti 50 g di Capriccio di capra e tienilo da parte.
  2. In un frullatore, metti il cotechino tagliato a pezzetti,  il capriccio di capra, le uova e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Regola l’umidità aggiungendo pan grattato.
  4. Quando il composto sarà lavorabile con le mani, forma tante crocchette e posiziona al suo interno un cubetto di Capriccio di capra.
  5. Passa le crocchette nel pangrattato.
  6. Friggile in olio caldo a 170° fino a doratura.

No Comments

Leave a Reply