Pane integrale e burro, ricetta

Pane Integrale e burro.
Per anni è stata la mia merenda preferita, forse non tanto o non solo per la bontà ma per quella gestualità e quell’amore che solo una nonna può dare.

L’infanzia per me ha il profumo di pane integrale e burro.

C’era un tempo in cui, da piccolina, passavo molto tempo dai miei nonni materni.

Il nonno Emilio era operaio in una grande azienda calzaturiera, stanco di quella monotonia che però gli permetteva di mantenere una famiglia; mia nonna Giuseppina invece lavorava a casa, con una macchina da cucire che contava migliaia di milioni di punti su scarpe e scarponi.

Alle 16 arrivava il momento della pausa merenda ed era irrinunciabile.

Mia nonna si alzava, si sbatteva i grembiule dai fili, si lavava le mani, preparava il caffè per lei, il tè per me.

Prendeva una padellina tutta storta, ammaccata e la scaldava per bene.

Tagliava due fette di pane integrale, che il fornaio le aveva portato al mattino e le adagiava con infinito amore sulla superficie ormai rovente della padellina.

Prendeva il burro dal frigo, tagliava una fettina sottile e le spalmava sul pane.

Per anni è stata la mia merenda preferita, forse non tanto o non solo per la bontà ma per quella gestualità e quell’amore che solo una nonna può dare.

Il mio amore ed il rispetto che porto per questi ingredienti, sono nati e cresciuti in me proprio da quei bellissimi pomeriggi in compagnia della mia nonna. Prepariamo insieme questo pane integrale?

Print Recipe
Pane integrale e burro
Pane Integrale e burro. Per anni è stata la mia merenda preferita, forse non tanto o non solo per la bontà ma per quella gestualità e quell'amore che solo una nonna può dare.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
Recipe Notes

Pane Integrale, procedimento:

  1. Nella ciotola della planetaria, versa tutti gli ingredienti tranne l'acqua, facendo attenzione a non mettere il sale a contatto con il lievito.
  2. Avvia la planetaria con il gancio a velocità minima per mescolare bene e fai scendere a filo l'acqua.
  3. Impasta fino a quando non avrai ottenuto un panetto omogeneo e liscio, e la ciotola sarà bella pulita.
  4. A questo punto, trasferite l'impasto sul piano di lavoro, e lavoralo per 5 minuti.
  5. Forma una palla e mettila a lievitare, coperta da un panno, in un luogo caldo e asciutto per 2 ore.
  6. Passato il tempo, riprendi il tuo pane e torna a impastarlo per altri 10 minuti, facendo delle pieghe. 
  7. Dividi in pagnotte, adagiale sulla placca del forno e mettili nuovamente a lievitare per un’altra ora.
  8. Fai dei tagli sulla superficie  e cuocili in forno caldo a 180° per 30 minuti.
  9. Se desideri una crosta più croccante, aumenta la temperatura del forno a 200° per gli 5 minuti.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply