Il gelato fatto in casa senza gelatiera.

Il motivo principale per cui ero impaziente di pubblicare questa ricetta è che è davvero semplicissima e alla portata di tutti. 

Sono necessari, infatti, solo pochi ingredienti: latte condensato, panna, fantasia ed una planetaria per realizzarlo.

Adoro il gelato, ma questa non è certo una novità per te.

E’ il mio comfort food per eccellenza ed il fatto di potermelo gustare ogni qualvolta io ne abbia voglia, beh! non ha prezzo.

Non ho una gelatiera seria, quelle auto refrigeranti per intenderci, ma piuttosto una di quelle dove il contenitore devo metterlo in freezer per infinite ore.

E siccome il mio freezer è sempre super pieno, non ho mai posto per raffreddarlo.

La base di panna e latte condensato è sufficiente ad avere un gelato cremoso, che non ghiaccia e che ti permetterà di variare i tuoi gusti in modo semplice e veloce.

Si, perché l’astuzia è quella di creare un’unica base, dividerla in tante ciotole tante quante saranno i gusti tu vorrai preparare.

Io ho optato per i frutti di bosco che avevo in freezer.

Mi è bastato semplicemente cuocerli con un cucchiaio di zucchero e poi farli raffreddare prima di aggiungerli al composto.

Qualche idea per il gusto del gelato fatto in casa:

Realizzalo semplicemente con i tuoi gusti preferiti: alla menta, al rum, al burro di arachidi, al caramello, con la frutta fresca, ecc.).

Tempo fa ho realizzato il gelato alla vaniglia e caramello: la ricetta la puoi trovare qui https://timoevaniglia.com/recipe/gelato-alla-vaniglia-senza-gelatiera-ricetta/

Ecco qualche esempio:

  • Aggiungi 2 cucchiai rasi di cacao in polvere per fare il gelato al cioccolato. Mettici delle gocce di cioccolato, perché no!
  • Mescola 100 g di fragole tagliate a pezzettini e macerate con un po’ di zucchero e succo di limone, alla base del gelato.
  • Aggiungi 1 cucchiaino di sciroppo alla menta e 50 g di gocce di cioccolato per fare il gelato after eight.
  • Incorpora 30 g di pasta di nocciole o di mandorle o di noci per un gelato ancor più cremoso.

E una volta pronto il gelato?

A questo punto che i tuoi gelati sono pronti, puoi decidere se trasferirli in un contenitore adatto al congelatore (io per esempio uso uno stampo da plumcake) oppure riempire gli alveoli di uno stampo per ghiaccioli (io ho comprato questi https://www.amazon.it/gp/product/B07DFYB418/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o01_s01?ie=UTF8&psc=1 )

Che ne dici? ti ho convinta a fare il tuo gelato fatto in casa?

Poi se proprio hai voglia di lavorare, ti metto il link della ricetta per realizzare le cialde per fare i coni https://timoevaniglia.com/recipe/la-ricetta-dei-coni-gelato-fatti-in-casa/

Non mi resta che augurarti buon lavoro.

Buona giornata.

Gelato fatto in casa senza gelatiera.

Ilenia Bazzacco
il gelato fatto in casa senza gelatiera, morbido e cremoso.
Preparazione 20 min
Portata Dessert
Cucina Italiana

Ingredienti
  

per la base

  • 500 ml di panna fresca da montare
  • 200 g di latte condensato

per il gusto ai frutti di bosco

  • 100 g di frutti di bosco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Istruzioni
 

  • Metti la panna nella ciotola della planetaria e, con la frusta, montala ma non troppo.
  • Aggiungi il latte condensato e amalgamalo alla panna.
  • A questo punto, personalizzalo come preferisci. Nel mio caso ho aggiunto i frutti di bosco.
  • Trasferisci il composto negli stampini o in un unico contenitore.
  • Metti in freezer per almeno una notte.
Keyword estate, gelato fatto in casa