Estratto di vaniglia fatto in casa

L’estratto di vaniglia fatto in casa richiede solo 3 ingredienti: vodka, vaniglia e tempo!

L’estratto di vaniglia è un ingrediente che utilizzo praticamente in tutti i miei prodotti da forno. 

Questa aggiunta ha un grande importanza per quanto riguarda il sapore: basta 1 cucchiaino a trasformare completamente un buon dessert in un ottimo dessert . 

Non ho mai pensato di pubblicare un post sull’estratto di vaniglia fatto in casa perché in realtà è piuttosto semplice. 

Ma ho pensato che potesse esserti utile.

I baccelli di vaniglia hanno un peso economico importante se li utilizzi spesso. Tra l’altro, il più delle volte si utilizza solamente i semini interni.

Siccome non sopporto lo spreco, ho sempre conservato l’involucro esterno.

Arrivata ad averne una ventina, qualche mese fa, ho pensato di utilizzarli per fare il mio estratto di vaniglia.

Ovviamente in questo caso ho aggiunto anche dei baccelli integri.

COME FARE L’ESTRATTO DI VANIGLIA FATTO IN CASA

Taglia i baccelli di vaniglia a metà nel senso della lunghezza senza estrarre la polpa. 

Sentiti libera di tagliare il baccello di vaniglia in pezzi più corti se necessario per adattarlo alla tua bottiglia, devi solo assicurarti che siano completamente immersi. 

Mettili in un barattolo, copri con la vodka, agita e attendi.

Il sapore migliore inizierà a manifestarsi intorno alle 8 settimane… 6 mesi sono anche meglio!

CHE TIPO DI ALCOOL E PERCHÉ USARLO PER LA RICETTA DELL’ESTRATTO DI VANIGLIA FATTO IN CASA

Utilizza una Vodka non aromatizzata, non necessariamente la più costosa.

Poiché la vodka è un liquido limpido e ha poco sapore, darà poco o nessun sapore.

Assicurati solo che l’alcool sia almeno il 35% o (70 gradi), la maggior parte delle vodka soddisfa questi criteri.

Lo scopo dell’alcool è quello di macerare, in un ambiente liquido, il baccello di vaniglia per estrarre gli olii .

PREPARA ALTRI ESTRATTI

Con lo stesso procedimento puoi prepararti un’infinità di estratti.

Io, per esempio, l’ho fatto con le bucce di limone, di bergamotto, con l’arancia, con la cannella, con il cocco e ovviamente con il timo fresco.

A te la fantasia.

QUANTO DURA?

Il tuo estratto di vaniglia fatto in casa si manterrà indefinitamente con un po’ di attenzione.

  • Assicurati che i baccelli rimangano sempre immersi nell’alcool.
  • Mentre usi l’estratto di vaniglia, continua ad aggiungere vodka.
  • Scuoti la bottiglia ogni settimana.
  • Conservalo in un ambiente fresco e al riparo dalla luce.

IDEA REGALO

Vuoi una fantastica idea regalo per le prossime feste di Natale? 

Porta una bottiglia di estratto di vaniglia fatto in casa con la tua etichetta allegata e una ricetta a qualcuno che ama cucinare. 

Sarà un regalo unico, credimi.

Ecco come puoi utilizzare l’estratto https://timoevaniglia.com/recipe/pavlova-di-natale/

Se vuoi conoscere qualche informazione in più sulla vaniglia leggi qui https://www.mr-loto.it/vaniglia.html

Print Recipe
Estratto di vaniglia fatto in casa
L'estratto di vaniglia fatto in casa richiede solo 3 ingredienti: vodka, vaniglia e tempo! Perfetto per le tue preparazioni da forno.
Recipe Notes

Dividi i baccelli di vaniglia a metà nel senso della lunghezza.  

Mettili tutti in un barattolo grande.

Chiudi la bottiglia e conserva al buio.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply