Il monkey bread salato è un pane molto soffice, gustoso e che può ricordare il nostro Danubio.

Con una differenza: il Danubio ha la farcitura in ogni pallina, mentre per il Monkey Bread i condimenti sono esterni.

Incredibile è l’unica parola che mi viene in mente per descrivere questa ricetta del Monkey Bread. 

Sinceramente non so perché venga chiamato il pane scimmia.

Secondo me perché ad ogni boccone, ti vien da dire : “uuuhh…aaaahhh…. quanto è buono!”

Ad ogni modo, qualsiasi sia la sua origine, mi auguro che, solo a guardare queste foto e leggere la ricetta, ti aiuti a decidere che questo è assolutamente il pane che devi preparare uno di questi giorni.

Tra l’altro è anche divertente da preparare perché davvero puoi utilizzare tutto quello che hai in dispensa e in frigo per condire ogni singola pallina di impasto. 

Diventa creativa con la tua scelta di condimenti: più varietà scegli, più colorato e gustoso sarà! 

Per la mia versione ho usato una combinazione di prezzemolo fresco tritato, semi di papavero, grana Padano, origano, arachidi tostate, bacche di pepe rosa, erba cipollina. 

Questo pane è incredibilmente facile, ma anche incredibilmente delizioso. 

Ad ogni modo, lascia che ti mostri quanto sia facile questa ricetta.

Ma se sei in vena di impastare, non farti scappare questa ricetta buonisssssima https://timoevaniglia.com/recipe/ghirlanda-intrecciata-con-prosciutto-crudo/

Se vuoi conoscere la storia di questo pane puoi leggere qui https://en.wikipedia.org/wiki/Monkey_bread

Print Recipe
Monkey Bread salato
Il monkey bread salato è un pane molto soffice, gustoso e che può ricordare il nostro Danubio.
Recipe Notes

per il pane

  1. Mescola il miele con il latte e il lievito sbriciolato.
  2. Lascia riposare per 5 minuti.
  3. Aggiungi il resto degli ingredienti del pane in una ciotola della planetaria, compreso il composto di lievito.
  4. Impasta per 15 minuti.
  5. Ungiti le mani con dell'olio e forma una palla.
  6. Traferisci l'impasto in una ciotola unta e copri bene la ciotola con una pellicola trasparente.
  7. Lascia lievitare fino a quando l'impasto non raggiunge il doppio delle sue dimensioni.
  8. Una volta pronto, adagia l'impasto su un piano di lavoro infarinato e lavoralo leggermente fino a formare un salsicciotto.
  9. Ricavane 48 palline.
  10. Immergi ogni pallina nel burro fuso freddo.
  11. Rotola ogni pallina nei vari condimenti che hai scelto, cercando di variare.
  12. Disponi le palline in una teglia da forno imburrata da 25 cm di diametro (io ho scelto uno stampo a ciambella).
  13. Copri con pellicola e lascia gonfiare un po' le palline, circa 30 minuti.
  14. Cuoci in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti o fino a completa cottura (copri con un foglio di alluminio se vedi che il pane si rosola troppo velocemente).
  15. Una volta cotto, attendi 15 minuti, quindi toglilo delicatamente dallo stampo.
  16. Servilo ancora caldo: ti assicuro che da il meglio di sè.