Peanut butter chocolate bars, ovvero i quadrotti al burro d’arachidi e cioccolato

Peanut butter chocolate bars, ovvero i quadrotti al burro d’arachidi e cioccolato che hanno fatto impazzire tutti qui a casa.

Se c’è una cosa che ho sempre nella mia dispensa è il burro di arachidi. 

Il burro di arachidi è ed è sempre stato uno dei miei cibi preferiti in assoluto da utilizzare come ingrediente nei miei piatti, sia dolci che salati. 

È versatile, ricco di proteine ​​e delizioso, soprattutto se unito al cioccolato.

Ma torniamo alla ricetta.

Con la bella stagione che sta per arrivare, si ha sempre meno voglia di accendere il forno.

Primo perché siamo un po’ svogliate e il desiderio di fare cose veloci e fresche ha la meglio su lunghe preparazioni che porterebbero via del tempo prezioso al dolce far niente.

Secondo perché con la calura che ci aspetta, accedere il forno anche solo per un’ora vanificherebbe il duro lavoro del nostro amato climatizzatore.

E allora diamo un caloroso (opss!) benvenuto all’hashtag: #nobaked.

Si, perché questi meravigliosi quadrotti, o barette chiamali come vuoi, sono dei dolcetti che non necessitano della cottura in forno.

L’ingredienti che non ti aspetti alla base dei quadrotti che ha il compito di solidificare il burro d’arachidi, è il seme di lino.

I semi di lino

Possono essere definiti semi “magici” perché sono un ingrediente benefico per la nostra alimentazione e risultano molto utili in cucina.

Possono essere utilizzati sia interi che ridotti in farina, possono essere assunti crudi, per esempio nelle insalate, ed anche cotti, come nell’impasto del pane.

Ma ciò che li rende a mio avviso davvero straordinario è che, in piccole quantità, possono essere utilizzati quando c’è la necessità di addensare e legare.

Trovo affascinante come, in natura, esistano degli ingredienti così speciali e straordinari.

Per completare la base, ho praticamente utilizzato un mix di cioccolato che avevo in dispensa: cioccolato bianco, delle tavolette di cioccolato al latte e fondente. Ma tu puoi utilizzare quello che preferisci.

Ho cosparso la superficie con la granella di pistacchi e mirtilli.

Ti svelo un segreto: io ho fatto doppia dose così una parte dei quadrotti la conservo in freezer per un’improvvisa voglia di coccola.

Prova anche questa ricetta: https://timoevaniglia.com/recipe/quadrotti-al-limone-ricetta/

Se invece vuoi saperne di più sul burro d’arachidi e vuoi farlo in casa, ti consiglio di cliccare https://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Preparazioni_di_Base/burro-arachidi.html

Print Recipe
Peanut butter chocolate bars, ovvero i quadrotti al burro d'arachidi e cioccolato
Peanut butter chocolate bars, ovvero i quadrotti al burro d'arachidi e cioccolato che hanno fatto impazzire tutti qui a casa.
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
quadrotti
Ingredienti
per la base
per la copertura
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
quadrotti
Ingredienti
per la base
per la copertura
Recipe Notes
  1. Rivesti una teglia 15x15 con carta forno.
  2. In un tegame, a fiamma debole, sciogli il burro d'arachidi.
  3. Aggiungi i semi di lino frullati e lo sciroppo d'acero (o miele) mescola per bene con una frusta a mano e rimuovi dal fuoco.
  4. Vedrai che a mano a mano che i semi di lino si assorbiranno, inizierà ad addensarsi.
  5. Versa il composto di burro di arachidi nella teglia rivestita e lisciare la parte superiore
  6. Metti in frigorifero per rassodare per circa 15 minuti.
  7. Trita il cioccolato finemente e mettilo in una ciotola.
  8. Scioglilo a bagnomaria oppure in microonde.
  9. Versa il cioccolato sul composto di burro di arachidi e usa un cucchiaio per lisciarlo. 
  10. Metti in frigorifero e lascia che il cioccolato si rapprenda completamente prima di tagliarlo a quadrati.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply