COME FARE LA PASTA BRISè, RICETTA FACILE E VELOCE

Oggi impareremo a come fare la pasta brisè, ricetta facile e veloce che si presta a realizzare quiche, torte salate, tartellette e perché no questi bellissimi biscottini perfetti per accompagnare un delizioso aperitivo.

La pasta brisè è probabilmente una delle ricette base più utilizzate nella mia cucina! 

Adoro preparare e mangiare le quiches e crostate salate perché sono un’idea che mi permette di spaziare con la fantasia ma soprattutto di smaltire tutti i piccoli avanzi che sostano in frigorifero, evitando in questo modo inutili sprechi di cibo.

In tutti questi anni ne ho preparate davvero tante, che spaziavano dalle semplici vegetariane (con solo verdure e ricotta) a quelle un po’ più complesse come questa https://timoevaniglia.com/2021/10/15/torta-salata-autunnale/.

In casa mia, piacciono davvero tanto anche come piatto unico, magari accompagnato con un contorno di verdura fresca.

la pasta brisè

Avere una ricetta semplice, super facile e super veloce da preparare è sempre utile. E questa è così versatile che diventerà il tuo cavallo di battaglia.  

Preparare la tua pasta brisè con il burro è il modo migliore che conosco per ottenere una crosta deliziosamente friabile e saporita. 

È qualcosa che una pasta frolla acquistata in negozio semplicemente non può ricreare!

So che a volte possono intimidire determinate preparazioni ma fidati di me: se seguirai i miei consigli risulterà perfetta ogni volta.

La puoi preparare anche in anticipo ma soprattutto, visto che ci sei, raddoppia la dose: questo ti permetterà di avere sempre una scorta in freezer (dura fino a 3 mesi).

I MAGNIFICI 4

La pasta brisè, di origine francese, è fatta con 4 ingredienti semplicissimi e basilari che la maggior parte di noi ha nella propria dispensa e frigorifero. 

Ingredienti semplici che però devono essere come sempre di prima qualità.

Farina : una 00 è perfetta

Acqua : molto fredda

Burro : molto freddo, meglio se di centrifuga

Sale : fino

PERSONALIZZA LA RICETTA

Puoi anche aggiungere spezie o erbe essiccate per personalizzare questa ricetta. Personalmente amo aggiungere del peperoncino in polvere, basilico essiccato, prezzemolo o origano, curry in polvere o paprika oppure polvere di spinaci, di barbabietola (qui puoi trovare quelle che ho utilizzato io https://www.koro-shop.it/superfood/)

Come fare la Pasta brisè nel Robot da Cucina

Per ottenere i migliori risultati, ci sono poche regole ma è importante che tu le segua: il tempo di riposo e raffreddamento ma soprattutto lavorare pochissimo l’impasto.

Preparare questo impasto è estremamente facile soprattutto quando si utilizza un robot da cucina. 

Ecco perché è fondamentale avere un elettrodomestico potente, che riesca a tagliare il burro in pochissimi secondi.

Questa operazione è essenziale per creare un impasto perfetto che non si restringa, non collassi in forno e mantenga la forma!

Ecco come preparare questa crostata salata nel robot da cucina

(qui il link del reel con la realizzazione https://www.instagram.com/reel/CaPHWTzgRgu/?utm_source=ig_web_copy_link) :

  • 1: metti il burro freddo a cubetti, la farina e il sale nella ciotola del robot e frulla a velocità elevata. Dovrai ottenere un composto simile alla sabbia. Più grandi sono i pezzi di burro, più friabile sarà la pasta ma maggiori sono le possibilità che la pasta crolli nel forno. Personalmente mi piace frullare il burro in briciole molto piccole.
  • 2: aggiungi l’acqua fredda in tre volte continuando a frullare ad impulsi. Non aggiungere tutta l’acqua in una volta: a seconda della farina, potrebbe essere necessaria una quantità maggiore o minore di quella consigliata. Quindi assicurati di aggiungerne solo un po’ alla volta e amalgamare bene tra ogni aggiunta. Interrompi non appena l’impasto inizia a compattarsi.
  • 3: compatta l’impasto senza lavorarlo, appiattiscilo e avvolgilo nella pellicola da cucina. Poni in freezer per almeno due ore (meglio se tutta una notte).

Power TitanBlack 1500 XL TotalMix

Preparare la pasta brisè per me è stato un gioco da ragazze perché ho utilizzato il mio nuovo aiutante in cucina: POWER TITANBLACK 1500 XL TOTALMIX della Cecotec ( https://clk.tradedoubler.com/click?p=302412&a=3232386&g=24691228&url=https://storececotec.it/it/frullatori-a-immersione/1082-power-titanblack-1500-xl-totalmix.html ).

Ho davvero una passione sfrenata per gli elettrodomestici per la cucina.

Trovo che siano un aiuto essenziale.

Li uso tutti, tantissimo e quotidianamente.

Però quello che utilizzo di più è sicuramente il frullatore ad immersione.

Era da tanto che cercavo un tutto fare che mi permettesse di frullare anche piccole quantità, di montare, di affettare e quando ho visto il POWER TITANBLACK 1500 XL TOTALMIX è stato amore a prima vista.

E’ fantastico anche per le piccole quantità ma quello che mi ha conquistata è l’innovazione di un accessorio: le doppie fruste che sono perfette per preparare dolci o montare composti un po’ più consistenti.

Ma conosciamo più a fondo questo indispensabile aiuto in cucina.

Per darti idea di cosa puoi fare con il POWER TITANBLACK 1500 XL TOTALMIX ti metto il link diretto al video https://youtu.be/GGRzRspCTzk .

All’interno della confezione, troverai:

  • Frullatore a immersione
  • Recipiente da 800 ml con coperchio
  • Processore di alimenti
  • Lama tritatutto
  • Dischi reversibili
  • Fruste
  • Fruste
  • Passaverdure
  • Affettaverdure a spirale
  • Manuale di istruzioni

Ma andiamo un po’ più nel dettaglio.

Cecotec Frullatore a immersione Power TitanBlack 1500 XL TotalMix da 1500 W, tecnologia CrossBlades con lame a 4 foglie, rivestimento in titanio nero, piede XL extra-lungo, campana anti-schizzi e selettore della velocità progressivo con funzione Turbo. Include set completo di accessori con processore di alimenti e affettaverdure a spirale.

  • Frullatore a immersione da 1500 W di potenza massima, perfetto per composti fini e omogenei in modo rapido e senza sforzi.
  • Tecnologia CrossBlades: lama a 4 foglie con rivestimento in titanio nero che aumenta la durezza e l’affilato per triturare fino agli alimenti più duri per consistenze delicate e uniformi.
  • Modello XL con piede extra-lungo per una maggiore comodità e uso. Evita gli schizzi.
  • Campana con design anti-schizzi che consente un uso più pulito nel frullare e triturare senza schizzi.
  • Sistema Fix Plus per una facile collocazione e smontaggio del piede e degli accessori.
  • Selettore della velocità regolabile e funzione Turbo per triturare perfettamente in qualsiasi ricetta.
  • Frulla, sminuzza e trita ogni tipo di alimenti in meno tempo, perfino più duri come il ghiaccio.
  • Design e tasti ergonomici per un uso prolungato senza usura.
  • Rivestimento Soft Touch: maggiore controllo e contatto soft che si adatta alla tua mano.
  • Pulizia facile: accessori lavabili in lavastoviglie.
  • Luci LED con indicatore di funzionamento.
  • Dosatore da 800 ml BPA-free per preparare comodamente i tuoi piatti. Include coperchio.
  • Fruste montapanna: frullare, mescolare e montare panna o uova per dolci perfetti e molto altro.
  • È dotato di due fruste innovatrici perfette per torte soffici.
  • Accessorio passaverdure, purè delicati e cremosi senza sforzi.
  • Processatore di alimenti perfetto per tagliare, sminuzzare, impanare e impastare ogni tipo di alimenti.
  • Esclusivo accessorio affettaverdure a spirale disegnato per tagliare a spirale ogni tipo di frutta e verdura.

cosa puoi fare con la pasta brisè

Ora che hai tutte le informazioni, non ti resta che metterti al lavoro.

Io per esempio, ho realizzato questa buonissima torta salata.

La base è una brisè “semplice, uno strato di ricotta e purea di zucca, spinaci ripassati che mi erano avanzati dal pranzo e ho terminato con i fiorellini sempre di brisè aromatizzati con polvere di spinaci e di barbabietola.

La cottura ha bisogno di qualche attenzione: ti consiglio due metodi infallibili per una torta salata perfetta e senza avere brutte sorprese come la base cruda.

1′ metodo: Dopo aver rivestito la teglia con carta forno e la pasta brisè, cuoci il guscio per 10 minuti a 200° (forno preriscaldato, modalità ventilata).

Questo passaggio ti permetterà di rendere quasi impermeabile la base e ti eviterà di inumidire il fondo quando aggiungerai il composto di ricotta.

poi potrai farcire con gli ingredienti che deciderai di utilizzare.

Continua per altri venti minuti la cottura.

2′ metodo: Dopo aver rivestito la teglia con carta forno e la pasta brisè, farciscila e poi cuocila 20 minuti a 200° (forno preriscaldato, modalità ventilata) posizionando la teglia al centro del forno.

I rimanenti 10 minuti posiziona la teglia sulla parte più bassa del forno mettendo la modalità statica.

Prima di toglierla dalla stato, fai raffreddare la torta salata per dieci minuti.

Bene, siamo arrivate alla fine di questo lungo post.

Ti ringrazio per essere arrivata fino a qui: ora è il momento di lasciarti alla ricetta.

Se preparerai questa delizia, apprezzerei molto un commento, facendomi sapere cosa ne pensi della ricetta. Puoi anche scattare una foto della tua torta salata e taggarmi su https://www.instagram.com/timoevaniglia/ così che possa vedere la tua creazione.

COME FARE LA PASTA BRISÈ, RICETTA FACILE E VELOCE

Ingredienti
  

  • 120 g di farina 00
  • 80 g di burro freddo tagliato a cubetti
  • 3 piccoli sorsi di acqua ghiacciata (circa 25 g)
  • 4 g di sale fino
  • eventuali aromi (erbe aromatiche, polveri di verdure, spezie..)

Istruzioni
 

  • metti il burro freddo a cubetti, la farina e il sale nella ciotola del robot e frulla a velocità elevata. Dovrai ottenere un composto simile alla sabbia. Più grandi sono i pezzi di burro, più friabile sarà la pasta ma maggiori sono le possibilità che la pasta crolli nel forno. Personalmente mi piace frullare il burro in briciole molto piccole.
  • aggiungi l'acqua fredda in tre volte continuando a frullare ad impulsi. Non aggiungere tutta l'acqua in una volta: a seconda della farina, potrebbe essere necessaria una quantità maggiore o minore di quella consigliata. Quindi assicurati di aggiungerne solo un po' alla volta e amalgamare bene tra ogni aggiunta. Interrompi non appena l'impasto inizia a compattarsi.
  • compatta l'impasto senza lavorarlo, appiattiscilo e avvolgilo nella pellicola da cucina. Poni in freezer per almeno due ore (meglio se tutta una notte).

Lascia un commento

Recipe Rating