Castagnaccio, ricetta

Il castagnaccio è un dolce toscano tipico del periodo autunnale.

In origine era preparato solo con farina di castagne, olio extravergine d’oliva, acqua e sale.

E’ un piatto povero nel vero senso della parola anche se poi, nel tempo, è stato arricchito con rosmarino, pinoli o frutta secca.

Ingrediente principale, come dicevo, è la farina di castagne.

Le castagne una volta raccolte, vengono essiccate, pulite, tostate infine macinate e pronte per essere vendute come farina.

E’ un ingrediente molto versatile, che può risultare utile per la preparazione di ricette sia dolci che salate, come pasta, pane, biscotti, zuppe o minestre.

Tipica della Liguria, della Toscana, dell’Emilia Romagna dove la farina di castagne era molto importante in passato.

Questo perché era la principale fonte di sostentamento nel periodo della cosiddetta “Civiltà del Castagno” grazie al suo elevato apporto calorico.

Il sapore della farina di castagne non dev’essere amaro, il colore deve essere chiaro e la consistenza impalpabile.

La farina di castagne può essere consumata dai celiaci poiché non forma il glutine.

Ha un aroma particolare che ricorda il cacao, ingrediente con il quale si sposa alla perfezione.

La versione del Castagnaccio che ti propongo è la variante arricchita per l’appunto con questo ingrediente.

A casa mia purtroppo non amano tantissimo questo dolce e per questo ho cercato di mascherarlo un po’ aggiungendo anche delle gocce di cioccolato, che ahimè sono cadute sul fondo.

Questo “difetto” in realtà si è trasformato in una goduria che non vi dico.

 

 

Print Recipe
Castagnaccio, ricetta
Il castagnaccio è un dolce toscano tipico del periodo autunnale.
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Recipe Notes
  1. Ammolla l'uva passa in una tazza ricoprendola con acqua tiepida.
  2. In una ciotola versa la farina di castagne, il cacao setacciato, l'acqua, l'olio e mescola.
  3. Aggiungi uvetta strizzata, i pinoli, le gocce di cioccolato e gli aghi di rosmarino sminuzzati.
  4. Rivesti una tortiera tonda di 22 cm di diametro con la carta da forno, versa l'impasto e livella bene con il dorso del cucchiaio.
  5. Cuoci in forno preriscaldato modalità statica a 180°C per 30 minuti.
  6. Lascialo intiepidire prima di servire.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply