La crostata con crema pasticcera al cocco e mirtilli è uno di quei dessert che nasce per caso ma che subito dopo il primo morso te ne innamori perdutamente.

Le mie ricette migliori nascono dall’istinto, senza seguire procedimenti troppo articolati.

Non ne sono capace, è più forte di me.

Ho la libreria piena zappa di libri di pasticceria, e non solo: autori per lo più francesi, tedeschi, americani, dei Paesi del Nord.

Li leggo, li sfoglio, metto dei post-it in alcune ricette per ricordarmi di prenderle in considerazione per replicarle.

Ma poi, la mia pigrizia e la mia poca pazienza, mi portano a improvvisare.

Probabilmente, nel momento in cui tocco quelle pagine così dettagliate, dove i passaggi sono così meticolosi da farmi arrossire, io li immagazzino in una parte segreta del mio “sapere”.

Poi, quando arriva il momento giusto, le mie mani e il mio istinto vanno da soli immaginando, nella mia mente e nel mio palato, il gusto ed il sapore che ne uscirà.

Certo, lo ammetto, a volte è un vero disastro ma anche negli insuccessi si cresce e si impara.

Il più delle volte, però, nascono delle vere meraviglie.

In passato, quando lasciavo libero sfogo all’inventiva, non mi prendevo nota di nulla: mi dimenticavo semplicemente di segnarmi le dosi, i passaggi.

Ora ho imparato ad andare adagio, senza frenesia nel voler vedere il risultato finale.

Sembra assurdo quanto io sia pigra nella vita di tutti i giorni, quanto sia frettolosa quando si tratta di avere pazienza.

Ma torniamo alla nostra crostata con crema pasticcera al cocco e mirtilli.

Ogni volta che ho realizzato una torta o crostata con i mirtilli, ho sempre incontrato il problema di ritrovarmi una poltiglia informe di colore blu.

Ma, grazie al fatto che qualche settimana fa avevo trovare i mirtilli in super offerta e ne avevo comprati un bel po’, li avevo congelati.

Beh! Devo confessarti che è stata una genialata perché son rimasti belli interi e non hanno perso la loro forma originale.

Ti confesso che ci ho messo anche qualche lampone per finire quelli che avevo in frigorifero.

Ho utilizzato la ricetta della pasta frolla di http://www.miriambonizzi.it/ che trovi qui https://timoevaniglia.com/recipe/la-pasta-frolla-per-biscotti-ricetta/, anche questa infallibile e buonissima.

Ti ho incuriosito vero? Bene ora ti lascio alla ricetta, alla prossima!! Baci

Print Recipe
Crostata con crema pasticcera al cocco e mirtilli,
La crostata con crema pasticcera al cocco e mirtilli è uno di quei dessert che nasce per caso ma che subito dopo il primo morso te ne innamori perdutamente.
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema pasticcera
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la crema pasticcera
Recipe Notes

per la crema pasticcera:

  1. Monta i tuorli d’uovo con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia sino a renderli ben spumosi.
  2. Aggiungi l’amido di mais, mescolando bene.
  3. In una casseruola metti a scaldare il latte e la panna.
  4. Quando arriverà quasi a ebollizione, togli dal fuoco e aggiungi la montata di uova senza mescolare.
  5. Rimetti la casseruola sul fuoco e attendi che il latte riprenda il bollore.
  6. Quando il latte, bollendo, tenderà a ricoprire la montata di uova che ci galleggiava sopra, rimonta velocemente con una frusta per 15/20 secondi o comunque sino a che la crema non diventerà, come per magia, densa e morbida.
  7. Trasferisci la crema così ottenuta in un contenitore largo e basso, ricoprendola subito con la pellicola per alimenti.
  8. Fai raffreddare velocemente mettendo il contenitore in uno più grande con acqua e ghiaccio, quindi riponi in frigorifero per completare il raffreddamento.
  9. Passato questo tempo, incorpora il cocco rapé e mescola per bene.

per la pasta frolla:

  1. Unisci insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.
  2. Una volta assemblati tutti gli ingredienti, avvolgi l’impasto in una pellicola trasparente e lasciala riposare in frigorifero per almeno un’oretta.
  3. Trascorso il tempo necessario, la pasta frolla sarà pronta.

per la composizione:

  1. Prendi uno stampo da circa 23 cm di diametro, fodera con una parte del panetto di pasta frolla.
  2. Spolvera la base della frolla con la farina di mandorle.
  3. Versa la crema pasticcera al cocco, metti i mirtilli su tutta la superficie.
  4. Sbriciola la rimanente pasta frolla.
  5. Cuoci in forno preriscaldato a 200°, modalità statico, per 30 minuti